> Accesso webmail
Organi istituzionali

Il Distretto Socio-Sanitario RM G6 è costituito da
9 Comuni, che si dividono in zona di montagna (coincidente con il territorio dei Monti Lepini) ed una zona di pianura (facente parte della Valle del Sacco):

Carpineto Romano (Comune capofila);

Artena

Colleferro

Gavignano

Gorga

Labico

Montelanico

Segni

Valmontone



Comune capofila

Il Comune capofila, svolge, secondo la normativa nazionale e regionale, la funzione di coordinamento dei Comuni afferenti al Distretto socio – sanitario e risponde alla collegialità dei sindaci nell’esercizio del proprio ruolo.
Inoltre il Comune capofila ha, nei confronti degli altri Comuni del Distretto, obbligo di trasparenza della gestione finanziaria, di rispetto delle scadenze poste dalla Regione e quelle autonomamente assunte dal Distretto, di attuazione delle direttive del Comitato Istituzionale in merito alla pubblicizzazione e comunicazione dei Piani di Zona, di predisposizione e trasmissione alle altre Amministrazioni aderenti, di tutti gli  atti riguardanti la gestione dei Piani di Zona.


Asl Roma 5 – Distretto di Colleferro



Terzo Settore

Un'altra componente fondamentale, per la realizzazione dei servizi progettati con l'attuazione del Piano di zona, è costituita dal Terzo settore.
Cooperative Sociali, associazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, fondazioni e tutti gli altri titolari di organizzazioni del no profit sono interlocutori privilegiati del Piano di Zona.
I servizi del Distretto che non sono gestiti in maniera diretta o in house, attraverso la Società ASPER (per i Comuni che l’hanno costituita, ossia Colleferro, Labico e Valmontone), sono affidati con gare pubbliche ad organizzazioni sociali che spesso già operano sul territorio a favore delle fasce deboli.