> Accesso webmail
Anziani

L'Area Persone Anziane progetta interventi e servizi per rispondere ai bisogni degli anziani in condizione di autosufficienza e non autosufficienza e delle loro famiglie, presenti sul territorio del Distretto RM G6. La filosofia che contraddistingue l'area è quella di realizzare, da un lato, servizi socio-sanitari di prevenzione e cura domiciliare per utenti in condizioni di non autosufficienza e dall'altro servizi di promozione di opportunità e benessere per utenti autosufficienti.
Dal 2003, primo anno di attivazione dei progetti del Piano di Zona distrettuale, i servizi e gli interventi realizzati, e tutt'ora in corso, sono:

  • SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

Il servizio di Assistenza Domiciliare Integrata risponde ai bisogni sanitari e socio-sanitari tecnicamente trattabili a domicilio, migliorando la qualità di vita attraverso la rimozione di situazioni di bisogno e/o emarginazione sociale, evitando o limitando il ricorso all'istituzionalizzazione dell'anziano, in esecuzione di quanto previsto dagli art. 14 e 15 della Legge 328/00. Il Progetto si propone di omogeneizzare i criteri e le modalità di erogazione dei Servizi, in piena integrazione con l'Unità Operativa CAD della ASL RM G6.

  • "SERVIZIO DI PRONTO INTERVENTO SOCIALE – SOS”

Il Progetto prevede l’attivazione di prestazioni di assistenza domiciliare per anziani, disabili e minori per situazioni di emergenza socio-assistenziale che dovessero verificarsi nel corso dell’anno e non affrontabili con i servizi già attivi del Piano dovuta a non disponibilità dei relativi servizi, ampliando così l’utenza di riferimento dei servizi di assistenza domiciliare per anziani, disabili e minori ed eventualmente la presenza nei Centri Diurni per disabili. Inoltre prevede l’attivazione di uno sportello donna per la prevenzione della violenza sulle donne e l’individuazione e presa in carico di casi verificatisi ed un contributo per le attività del Centro Diurno del Centro di Igiene Mentale della ASL RM G di Colleferro, in particolare per l’acquisto di materiali per le attività del Centro. Inoltre verranno finanziati corsi di formazione per defibrillatore.